Irene bedino Irene bedino

Monotipia

Monotipia è il nome della tecnica utilizzata per realizzare le tavole di questa galleria, che racchiude diversi lavori, i più importanti creati in collaborazione con Inchiostro Festival di Alessandria (AL). È una forma di arte figurativa in cui il movimento del colore è protagonista, una tecnica sorprendente in grado di sviluppare un unico disegno in più versioni e che solo alla fine del processo di realizzazione si svela allo stesso artista. Una tecnica illustrativa ricca di originalità e di carattere espressivo. L’ho scoperta nel 2003 e mi ha così profondamente colpita che ho voluto inserirla in più workshop che ho tenuto dal 2005 per lo IED di torino.

Per scelta non sono parto mai con una traccia predefinita perchè per me la monotipia è un gioco e una sfida, con questa tecnica non si può mai ottenere fin nel minimo dettaglio ciò che si desidera, comanda lei.
La considero una terapia, che insegna che l’arte è dentro ognuno di noi e non è precisione, ma espressione. La monotipia stupisce e ti stupisce, è incontrollabile, è un fenomeno di causa ed effetto, come la vita stessa.
Io la sperimento nei workshop per abbattere il panico da foglio bianco e per dimostrare che la bellezza si può trovare anche in tratti diversi rispetto a quelli che si desiderava ottenere.

Tecniche utilizzate

tubetto di colore a olio

Colore ad olio

lastra di vetro rotta

Lastra di vetro

rullo per dipingere

Rullo

imprevisto

Carta imprevisti

monotipia città
Monotipia Mostro con cuore
monotipia tramonto
monotipia uccello
monotipia ritratto
monotipia di una casa
monotipia pioggia
monotipia squalo
Monotipia Irene Bedino
monotipia angelo diavolo
Monotipia matita

Share Project :