Irene bedino Irene bedino

Love For Words

Love for words è stato realizzato per un’edizione speciale di TuttoLibri de La Stampa: “18 idee per ripartire”, un approfondimento per veicolare i suggerimenti degli editori italiani verso una selezione di libri, in grado di fornire stimoli per superare la crisi nel mercato editoriale.
Ci tenevo ad esprimere il rapporto che si instaura fra la persona, la lettura e il libro stesso: quel viaggio intimo e personale che inizia quando ci si immedesima nel mondo di un libro, di una storia. Ho scelto così una serie di sensazioni per raccontare non solo quel rapporto esclusivo, ma anche gli effetti benefici di ogni lettura, a prescindere dal genere!

Per me il libro è carta, è odore, è staccarsi dal reale, è condividere se stessi con altri per scrivere nuove storie, di bellezza o di dolore, di ombrelli chiusi o aperti.
Con Love for words mi piaceva far trapelare quanto la lettura ci aiuti ad essere più forti, ad esprimere e imparare ciò che scegliamo di essere e non solo a trasmetterci nozioni erudite.
Nei libri il mondo esplode attraverso le parole, in un percorso di crescita e di impegno, a volte anche solo per arrivarne alla fine.

Tecniche utilizzate

disegno-digitale

Disegno digitale

gatto?

Shikla e Fluxsus [mao mao]

lampada da studio

In studio

Love for words: Coppia di amanti dei libri
Love for words: Uomo con libri in testa
Love for words: Amore per le parole
Love for words: donna legge un libro

Share Project :